Oceani

Aspettiamo invano di poter sbarcare da questa nave che naufraga inesorabilmente, ai confini di assorti miraggi.

Ci rivolgiamo oltre un orizzonte che non riusciamo a scorgere, dietro la coltre di nebbia che copre il nostro sguardo.

La pioggia continua a battere incessantemente sul mio volto e segna di rosso rubino le mie gote, candidamente bianche, illuminandole di luce infernale.

L’acqua non cessa mai di sbattere violentemente sul mio corpo, non intravedo alcun traguardo oltre le illusioni di questo oceano nero del mio spirito immerso.

E le onde si infrangono sul petto…

E un dolore si espande nelle viscere….

Dondoliamo su una sedia che oscilla in senso contrario e un malessere risale dal ventre, rigira spumosi budelli, candidamente intrecciati, come fiocchi dal dorso liscio e la cima adorna.

Alienati i sensi e inariditi i cuori, restiamo in attesa, ché l’afa prosciughi gli oceani di torbide inutilità nel quale sguazziamo..

Immagine

Annunci

2 pensieri su “Oceani

  1. Navighiamo sempre in questo oceano di sensazioni
    Salpiamo dal porto sicuro della nostra anima per naufragare spesso nella illusione della vita
    Molto bella, grazie
    Buon weekend
    Mistral

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...