Carezza effimera

Giusto per tenerne copia….in archivio! 😉

lanostracommedia

Mi rigiro tra fredde lenzuola bianche,
e raggomitolo il mio corpo,
per sfuggire a ogni lieve soffio di vento.
Non voglio che mi accarezzi sinuosamente ancora una volta,
che invada con il suo calore
ogni più piccolo spazio fra le increspature della mia pelle.
Mi copro il viso,
in attesa che il gelo, amorevole patrigno,
si prenda cura delle ferite della mia anima.
Aspetto le Tenebre della notte,
che con il loro manto possano oscurare ogni barlume di speranza,
e la languida Luna
che trasporti con sé sogni effimeri,
e li distrugga ad ogni labile sole che risorge.

View original post

Annunci

Un pensiero su “Carezza effimera

  1. Benvenuta fra noi…finalmente ti sei decisa….stupendi versi velati di malinconia…con una chiusa splendida. …Molto originale l’immagine… Bisous

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...