Amore

Lacrime d'amore
Lacrime d’amore

Mi interrogo spesso sull’amore e su come forse io l’abbia idealizzato. Mi chiedo: davvero tutto quello che incarna per me il vero amore non può esistere?

Davvero non esiste l’anima gemella, affine alla propria…???

Il vero amore è quello che:

Rivolgerà a te i suoi sguardi e ti regalerà i suoi sorrisi, nella consapevolezza di ritrovare il tuo amore ad ogni esternazione.

E amerà tutto di te…. si immergerà nel tuo mondo, lasciandosi trasportare dall’impeto della passione, permettendo allo spirito di venire sventrato, catturato, plasmato dalle tue mani e dal suo Essere.

E ti riscalderà con le note, con i versi, con le parole che saprà comporre per te…

E vibrerete insieme ogni volta che sarete l’uno accanto all’altra, come in un perfetto incastro vi completerete, sarete specchio armonico dell’altro.

Improvvisamente parlerete la stessa lingua, rincorrerete gli stessi sogni, volerete verso un destino comune…

E ti prenderà la mano quando sarai arrabbiato/a, e ascolterà i tuoi silenzi quando nessuna parola uscirà dalla tua bocca, e aspetterà che tu percorra il tuo cammino in solitudine fino al momento in cui vorrai camminare insieme ….

E ti guarderà dormire beatamente fra le tue braccia, nella pace di chi sa che il proprio mondo è tutto racchiuso lì, in quel momento, in quell’istante di beatitudine…

E amerete fare insieme le piccole cose, una passeggiata in autunno, cucinare la domenica, scaldarsi davanti ad un camino leggendo poesie d’amore o testi astrusi, cercandone i significati occulti…

E aspetterete dolcemente lunghe notti in attesa dell’alba, disquisendo su qualsiasi argomento e cercando di convincere l’altro, nella consapevolezza di non potervi riuscire..

E vi possederete carnalmente, con l’impeto di una passione smisurata, animale, istintiva, sentendo il fremente sussultare delle anime che entrano prepotentemente nell’altro….

Sarà qualcuno che ha dei sogni e voglia condividerli con te, che percorra quella unica direzione dove guardare.
Sarà qualcuno che avrà cura del tuo cuore tormentato, che lo custodirà come qualcosa di unico da non dover mai ferire o perdere.

Lo porterà con sé nei suoi giorni più belli e nelle sue notti più oscure.

Starà attento che non prenda freddo e saprà esserti vicino ogni volta che ve ne sarà bisogno.

E non ti escluderà mai dalla sua vita anche quando avrà bisogno dei suoi angoli solitari, non sentirai mai di essere superflua.

E capirà come sei e ti accetterà per questo rispetterà il tuo spirito e guiderà i tuoi passi.

Il vero amore sarà quella parte dell’anima che manca alla propria, qualcosa che finalmente la renda completa e libera di sprigionare tutto l’amore che trattiene dentro sé stessa

Di questo amore si avrà completa fiducia, lasciando che prenda ogni angolo di noi, del proprio volto, del proprio corpo, della mente e lo faccia suo.

E non sarà cieco alla sofferenza e non ne sarà causa, perché amare non può significare far male all’altro.

E non esisterà altro nell’universo che queste due anime che si amano perdutamente….

 

Utopistico forse…. lo so ma così meraviglioso…

Annunci

18 pensieri su “Amore

    • Sono felice la pensi come me. Non è facile trovare quest’anima e forse si passa una vita a cercarla…
      Poi un giorno ti svegli e scopri che è accanto a te…
      L’anima che amo è lucida e non idealizza l’amore così come forse faccio io….
      Eppure io sento che esiste tutto quello di cui ho parlato…
      Bacio

  1. Io penso che se abbiamo il desiderio, questo esista, ma poi come tutto il resto della nostra vita, penso ai figli, anche alla nostra stessa persona, è come se si corrompesse, anche perchè non basta al nostro cuore che vuole l’infinito e allora poi ce la prendiamo con questo amore che non mantiene le sue promesse. In verità è solo seguendo un Altro amore che anche quello umano puó mantenersi vivo come lo desideriamo. Ciao

    • E’ vero forse viviamo di aspettative e ci sentiamo delusi quando l’amore non ricambia come noi vorremmo.
      Io, però, non voglio un amore ideale…in realtà penso che queste cose siano naturali conseguenze di due anime gemelle e affini che si incontrano….

      • Ci deve essere qualcosa che renda ppssibile questa aspettativa che noi sentiamo nel cuore , come anche nel vivere la quotidianità, è possibile vivere il quotidiano all’altezza dell’infinito. Così dovrebbere essere un rapporto fra un uomo e una donna , una finitezza che richiama l’infinito, ma la finitezza non ideale , fiabesca, ma quella fatta anche di sacrificio e talvolta dolore. Non so se mi sono spiegata.

      • Concordo perfettamente e sei stata chiarissima… 😉

        Una finitezza ( reale) che richiama l’infinito…
        E’ proprio questo che penso…e vorrei…

        Un abbraccio

  2. è meraviglioso quello che hai scritto, chi non vorrebbe un amore così, trovare l’anima gemella è il sogno di tutti, ma la realtà supera di molto la fantasia, però sperare non costa nulla, lavora per i tuoi desideri, ti auguro di realizzarli al più presto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...