L’inquietudine di te

Fragile, muta, aggrovigliata,

persa in una matassa di illusioni.

Luce, caos, fede,

ombre si susseguono costanti

mentre dilanio il petto

cosparso di dardi.

E più non riesco a liberarmi,

più non riesco a evadere

da quest’incessante inquietudine di te.

 

Annunci

3 pensieri su “L’inquietudine di te

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...