Forme

Anemone Cerami
Tempo Infinito

Barcollo in vita

senz’anima in corpo

in un presente

incatenato da un tempo

di passati sfuggenti

e futuri ingannevoli.

Con gli occhi strappati dal volto

diversa dall’altra me,

divisa da uno spazio infinito

senza più forma alcuna.

Tempo Effimero

Clessidra e Tempo
Clessidra e Tempo

Inseguo il tempo.

Scorre in istanti interminabili

e si fa beffa dei miei impulsi.

 

Tempo,

tempo per scappare da questo dolore

che tormenta le mie notti

e perseguita i miei giorni.

 

Inseguo il tempo.

Amico fedele di guarigioni lievi,

compagno infedele di malattie atroci.

 

Tempo,

tempo per ricostruire,

tempo per capire questo mondo capovolto, 

il mio essere diacronica.

 

Inseguo il tempo.

E ancor mi sfugge,

una clessidra che si estingue,

una candela senza ossigeno.

 

Tempo,

tempo per nascere

tempo per morire,

come una stagione che termina fioritura,

come un giorno che muore nel tramonto.

 

Inseguo il tempo.

Mentre l’ombra di ciò che amavo

sorge di nuova linfa.

 

E il mio tempo è concluso

nelle solitudini dei miei attimi.